Garcia resta in bilico, Pjanic a Dubai con Benatia. Domani la firma di Iturbe col Watford

La speranza del tecnico francese è che possa passare un buon Natale, ma il suo futuro resta incerto. Intanto i giallorossi partono per le vacanze: Dubai per Pjanic e Digne, New York per Nainggolan, feste in famiglia per tanti. Iturbe approda a Londra

di Melania Giovannetti, @MelaniaGvn

Il 2015 della Roma si chiude con tre punti ed un abbraccio a Garcia. Fischiato dai pochi tifosi presenti sugli spalti dell’Olimpico, ma pur sempre una dimostrazione di unità ed affetto del gruppo nei confronti del francese. Ieri la sua squadra è tornata a vincere ad un mese e mezzo di distanza dall’ultima volta – era l’8 novembre, il derby firmato dai gol di Dzeko e Gervinho – ma la certezza che il tecnico francese si ritrovi sulla panchina giallorossa in occasione della trasferta di Verona con il Chievo ancora non c’è. Il gioco continua a latitare, la benzina nelle gambe scarseggia sempre di più. Eppure, prima della sosta natalizia, la squadra si è stretta attorno al suo allenatore: per tutti l’appuntamento è per 29 dicembre a Trigoria per la ripresa degli allenamenti. Tranne che per Totti: il capitano resterà a Roma per farsi trovare pronto in occasione della sfida del 6 gennaio.

VACANZE DI NATALE – Già da ieri sera i giocatori giallorossi hanno lasciato la Capitale per le vacanze tanto attese. La meta più ambita, per il momento, è il caldo di Dubai. Sia Pjanic che Digne hanno già raggiunto la città degli Emirati Arabi Uniti: il bosniaco in compagnia di un ex compagno giallorosso, Medhi Benatia (“Con mio fratello!”, ha scritto sotto alla foto pubblicata sul suo profilo Instagram); mentre il terzino ex Psg ha optato per una breve vacanza di relax con la moglie Tiziri prima di tornare in Francia per festeggiare il Natale a casa.

Schermata 2015-12-21 alle 15.24.16

Ruediger, invece, ha già raggiunto i suoi cari in Germania (“Il mio piccolo tifoso romanista mi aspettava!”, commenta il tedesco sotto ad una simpatica istantanea al fianco del nipotino). Feste in famiglia anche per Strootman, per i greci Manolas e Torosidis e per i brasiliani Maicon, Castan ed Emerson Palmieri. Natale a New York non è il nome di un cinepanettone qualsiasi, ma il titolo della vacanza di Nainggolan e famiglia. Allontanandosi dal freddo della Grande Mela, ci rispostiamo al caldo: Szczesny ha scelto la Thailandia per le sue vacanze. Una settimana di sosta per ricaricarsi al meglio in vista di gennaio, quando la Roma affronterà sia il Milan che la Juventus (pubblicati sul sito della Serie A gli orari degli anticipi e dei posticipi fino all’8° giornata di ritorno).

ADDIO ITURBE: L’ARGENTINO GIA’ A LONDRA – Niente vacanze per Juan Manuel Iturbe. In Inghilterra, infatti, il campionato continua senza sosta anche durante le feste natalizie. L’attaccante è già pronto ad iniziare la sua nuova avventura al Watford: ieri sera l’approdo a Londra, oggi le visite mediche, domani la firma. Ormai nota la formula: il club inglese verserà alla Roma 1,4 milioni di euro per il prestito, mentre il riscatto è lievitato fino a 18 milioni. A Trigoria dovranno ringraziare il Bournemouth: proprio grazie ad una contro offerta della neo-promossa in Premier League, il Watford è stato costretto ad alzare la posta da 14 milioni a 18. Non male come prima operazione del calciomercato ormai prossimo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy