Galeone: “La Roma è una grande squadra ma deve trovare continuità”

Il Pescara sarà il prossimo avversario della Roma, l’ex tecnico degli abruzzesi ricorda quando allenava Massara e Allegri

di Redazione, @forzaroma

Nella prossima sfida di campionato la Roma incontrerà il Pescara, squadra nella quale ha militato anche Frederic Massara attuale DS giallorosso. All’epoca a guidare gli abruzzesi c’era mister Giovanni Galeone che è intervenuto ai microfoni di Rete Sport. Queste le sue parole.

Il Pescara nel quale giocava Massara era una bella squadra, i calciatori non avevano paura di andare nell’uno contro uno. Vi consiglio di andare a rivedere uno dei goal più belli che Max Allegri  mise a segno contro il Milan” – ricorda Galeone – “Era la seconda giornata di campionato e dopo aver vinto contro la Roma vincemmo anche contro il Milan per  5 a 4. Max mise a segno quel goal sfruttando proprio un traversone di Massara“. Se il Pescara di ieri fa sognare quello di oggi dimostra qualche difficoltà. “Il Pescara una volta salito in Serie A ha provato a impostare lo stesso gioco della serie B, ma non ha capito che esistono 10 categorie di differenza tra A e B” – sottolinea Galeone – “La difesa ha dei problemi, prendono troppi goal e anche in attacco hanno qualche problemino. Il Pescara ha dato via Lapadula e non l’hanno sostituito“. Il prossimo avversario del Pescara sarà la Roma. “La Roma è una grande squadra, deve recuperare a pieno Strootman che arriva da un infortunio importante. Salah è un giocatore fantastico deve trovare continuità e chiedere un po’ di più in se stesso. In ogni caso Luciano Spalletti è un grande allenatore, io lo preferisco anche a Max Allegri, ha più esperienza internazionale“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy