Funerale Maria Sensi, Rosella: “Ora è vicino a Franco”. Ferrero: “Dove sono i tifosi?” – FOTO – VIDEO

Funerale Maria Sensi, Rosella: “Ora è vicino a Franco”. Ferrero: “Dove sono i tifosi?” – FOTO – VIDEO

Oggi l’ultimo saluto alla moglie dello storico presidente romanista Franco

di Jacopo Aliprandi, @JacopoAliprandi

Roma e la Roma salutano per l’ultima volta Maria Sensi, moglie dello storico presidente romanista Franco, che ci ha lasciato all’età di 75 anni dopo una lunga malattia. Oggi i funerali, nella Basilica di San Lorenzo fuori le mura, ai quali parteciperanno tanti volti noti del mondo giallorosso.

CRONACA

Ore 12.25 – Parla il ds dell’Udinese Daniele Pradé: “Mi ha fatto quasi da mamma. Ero un ragazzo vicino a persone importanti come il marito, come Capello. Lei mi stava vicino, mi riempiva di consigli, mi diceva come gestire il marito. La casa era sempre aperta, di calcio sapeva tutto, conosceva gli avversari, facevamo la biglietteria insieme venerdì e sabato. Se ne va un pezzo importante della Roma. Era attaccata alla Roma come il marito, era un’empatia che iniziava alle 6.30 del mattino, quando si svegliava e faceva la rassegna stampa”.

Ore 12.19 – Sul feretro, oltre alla corona giallorossa, anche una maglia di Francesco Totti risalente all’ultima stagione dei Sensi alla guida della Roma.

Ore 12.17 – Al termine della commemorazione Rosella Sensi ha rilasciato alcune parole ai cronisti: “Ci ha insegnato grandi valori, era un’appassionata e una tifosa della Roma. Ho un dolore cieco dentro. E’ stata una donna eccezionale, ci ha insegnato tanto. L’unica consolazione è che è vicina al suo amato Franco.”

Ore 11.5o – Rosella Sensi prende la parola durante la funzione: “Nel nostro strazio la cosa che mi fa piacere è che oggi lei è vicina al suo amato Franco, forse vedranno le partite insieme e in qualche modo si sono ricongiunti. Noi figlie porteremo avanti l’esempio di due genitori magnifici”.

Ore 11.30 – Presente anche il senatore Maurizio Gasparri, noto tifoso romanista, l’ ex presidente Figc Abete e Perinetti, ex ds romanista e attuale dg del Genoa.

Ore 11.25 – Presente il team manager della Lazio Manzini

Ore 11.10 – Massimo Ferrero attacca i tifosi della Roma: “Perché non sono qui? Dovevano esserci per rispetto a Franco che gli ha portato uno scudetto”. (vai alla notizia)

Ore 10.55 – Presenti il ds dell’Udinese Pradè e l’ex allenatore romanista Ranieri.

Ore 10.50 – Arrivato il capitano giallorosso Daniele De Rossi.

Ore 10.45 – C’è anche Francesco Totti. A seguire l’ex tecnico Zeman.

Ore 10.37 – Arrivati Di Francesco, Bruno Conti, Monchi e Baldissoni.

DiFrancesco

Ore 10.35 – Una delegazione di ragazzi della Roma porterà uno stendardo. I giocatori decideranno spontaneamente se essere presenti.

Ore 10.32 – Arrivato Marco Cassetti

Ore 10.24 – Roma e Lazio hanno portato due corone. Presente il presidente biancoceleste Claudio Lotito.

Ore 10.05 – La figlia Rosella, ex presidentessa della Roma, ha parlato prima della funzione: “Parlare quando si perde una mamma è difficile. Era una grande donna, una moglie ed una madre meravigliosa. Oggi mi mancano le parole, scusatemi. Era fiera di essere romana, romanista e rappresentare quei valori che appartengono ad una grande donna. Non mi mancano mai le parole, ma oggi no. Era l’equilibrio di papà, di tutti. Anche in ospedale seguiva la Roma, ci teneva. Porteremo avanti il suo ricordo, ci teneva molto alla donazione del sangue. Oggi non ce la faccio proprio, grazie per essere presenti e per esserci stati vicino“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy