Flop De Rossi nel ‘Clasico’, i tifosi del Boca lo bocciano: “Era un fenomeno, ora è vecchio e senza ritmo”

Flop De Rossi nel ‘Clasico’, i tifosi del Boca lo bocciano: “Era un fenomeno, ora è vecchio e senza ritmo”

La partita dell’ex capitano della Roma dura 70′. “Non poteva giocare titolare. E’ un turista di lusso” scrivono sui social. Ma c’è chi lo difende

di Valerio Salviani, @vale_salviani

Doveva essere una prima volta da ricordare. La partita che De Rossi ha sempre sognato. Il suo Clasico con il Boca, giocato ieri sera, dura 70 minuti nei quali l’ex capitano della Roma non è riuscito a incidere. “Non ha giocato bene. Si è evidenziata la sua mancanza di ritmo e l’età. Non nego che sia stato un fenomeno, ma per ora al Boca è passato abbastanza inosservato” commenta un hincha deluso su Twitter. Alla fine con il River Plate è arrivato solo uno 0-0 . La rivincita della finale di Libertadores dovrà aspettare.

“HA GIOCATO?” – Tra i post che si leggono sui social, sono tantissimi i tifosi che hanno evidenziato la prova anonima del Tano. Il commento più ricorrente è stato “Ha giocato? E’ stato un fantasma”. E ancora: “Ha meno voglia di giocare lui, che io di cominciare la settimana. E’ un turista di lusso”. Per qualcuno, addirittura una partita al di sopra del suo livello: “Il suo arrivo mi ha entusiasmato, ma non poteva giocare titolare nel Clasico”.

“NON E’ COLPA SUA” – Per qualcuno però, la prestazione incolore di De Rossi non è solo colpa sua: “Non può giocare insieme a Marcone. Sono due mediani lenti”. C’è chi se la prende con l’allenatore: “Alfaro pensa solo a difendersi. Non abbiamo perso solo per caso. I giocatori non sapevano cosa fare e De Rossi ha subito questa confusione”. Insomma, forse solo un piccolo passaggio a vuoto. Il 2 ottobre l’occasione per il riscatto nella prima delle due semifinali di Libertadores, proprio contro i Millonarios.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy