Fiorentina-Roma, al 13′ stop al match per ricordare Astori

Le squadre si sono fermate durante la partita per applaudire il doppio ex, scomparso prematuramente

di Redazione, @forzaroma

Fischio dell’arbitro, gioco fermo, commozione. Mix di emozioni al Franchi al 13esimo, con il gioco che si è fermato per tredici secondi in ricordo di Davide Astori, un tributo che la Lega ha voluto su tutti i campi di Serie A a tre anni dalla tragica scomparsa del difensore (4 marzo 2018). Oltre alla lunghissima militanza con il Cagliari, Astori ha giocato sia con la maglia della Roma sia con quella della Fiorentina, di cui ne è stato anche capitano. La squadra viola continua a ricordare tutt’oggi il difensore, con una fascia da capitano personalizzata dove campeggia il numero 13.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy