Ferrero: “Schick non era pronto per una piazza come Roma, ma è un fuoriclasse”

Ferrero: “Schick non era pronto per una piazza come Roma, ma è un fuoriclasse”

Il presidente della Sampdoria aggiunge: “Defrel l’ho voluto fortemente, farà 20 gol con noi”

di Redazione, @forzaroma

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, all’indomani del rotondo successo sul Napoli per 3-0 parla a margine della presentazione della stagione dell’Accademy del club blucerchiato. Queste le sue dichiarazioni rilasciate anche sulla Roma al portale gianlucadimarzio.com: “Se questa seconda stagione in maglia giallorossa può essere l’anno di Schick? Roma è una piazza difficile, complicata, io la amo è meravigliosa. Patrik ha 20 anni, non era pronto per una piazza così importante e credo che – senza essere frainteso – non sia stato aiutato dalla tifoseria, ma perché il tifoso è spietato nel suo tifo, nel sostenere la sua squadra del cuore: date tempo a Schick che è un fuoriclasse. Se poi la Roma me lo ridà indietro lo riprendo…”, sorride Ferrero. “Defrel? Io ero sicuro della sua qualità, è un gran giocatore. L’ho voluto fortemente e farà 20 gol con noi. Merito anche di Giampaolo? Merito dei giocatori: se mettono cuore, testa e gambe possono fare un bel campionato”, ha concluso il presidente blucerchiato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy