Dzeko: “Non è stato facile, abbiamo dato tutto. Secondo tempo? Il migliore della stagione”

Le parole del centravanti giallorosso al termine del match vinto dalla Roma sulla Fiorentina per 4 a 0

di Redazione, @forzaroma

Al termine del match vinto dalla Roma sulla Fiorentina per 4 a 0 è intervenuto ai microfoni dei giornalisti il centravanti giallorosso, Edin Dzeko. 

DZEKO A PREMIUM

L’Olimpico continua ad essere un fortino…
Sembrava facile, ma non è stato così. Nel primo tempo abbiamo sofferto, poi dopo il vantaggio è stato più facile. Va bene vincere in casa, ma dobbiamo continuare così.

Un’altra Roma rispetto a quella vista contro Sampdoria e Cesena?
Non era facile dopo la sconfitta con la Samp, e dopo la gara difficile col Cesena. Era meglio per me giocare contro una grande squadra piuttosto che una piccola, così abbiamo dato tutto.

La Juve però continua a vincere, qual è il vostro obiettivo?
Penso gara dopo gara, così dobbiamo pensare tutti.

Stai puntando alla Scarpa d’Oro?
Vediamo, c’è ancora tanto da giocare.

DZEKO A SKY SPORT

Hai segnato 17 gol, 24 totali in 32 partite: anche oggi decisivo.
Mi sento bene, lavoriamo duro e sul campo si vede.

Cosa è cambiato rispetto alla qualità che avevate un po’ perso nelle ultime partite?
Abbiamo perso una partita che dobbiamo vincere in generale, siamo calati un po’ negli ultimi 30′ con la Samp. Quando sei in vantaggio 2-1 non puoi perdere così. Poi anche col Cesena altra partita difficile dove abbiamo sofferto un po’. Oggi abbiamo giocato meglio contro una squadra forte come la Fiorentina e abbiamo dato tutto.

Nessuno nei 5 top campionati ha tirato così tanto in porta come te. Ti aiuta il sistema di gioco?
Il sistema di gioco del mister mi aiuta, la nostra squadra è forte, mi mettono sempre questi palloni, senza senza squadra non c’è Dzeko.

Che messaggio lanciate al campionato?
Abbiamo vinto una partita difficile contro una squadra forte, 4-0, non è facile fare 4 gol alla Fiorentina, dobbiamo pensare sempre partita dopo partita, ora ce n’è un’altra difficile a Crotone.

DZEKO A ROMA TV

Grande partita, Roma favolosa.
Dopo la sconfitta con la Sampdoria non era facile. Con il Cesena abbiamo sofferto più del previsto. Oggi era buono giocare con una squadra forte come la Fiorentina. Nel secondo tempo siamo stati incredibili. Il miglior tempo della Roma di quest’anno.

Un segnale al Napoli e alla Juventus.
Dobbiamo continuare così e pensare partita dopo partita, siamo nella strada giusta.

Cosa è cambiato in te dall’anno scorso?
Un po’ tutto. Come dico sempre, ho fatto il precampionato con la squadra e mi sono preparato bene. Conosco il campionato e la mia squadra di più. Anche la testa è migliorata.

Lo fai un pensiero al premio di capocannoniere?
Penso prima alla squadra, se faccio anche i gol sono contento anche per me. In allenamento do sempre il 100% e per questo sto così bene.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy