Domenech: “Gonalons si è perso. Niente Francia, con quell’ingaggio può andare solo in Inghilterra”

L’ex c.t. dei Bleus parla del centrocampista della Roma: “Ci vuole personalità per partire, credo che Maxime abbia bisogno di un contesto più familiare. Sta a lui lottare per guadagnarsi un posto da titolare”

di Redazione, @forzaroma

Maxime Gonalonsresterà a Roma“, parola del suo agente Guerra, eppure in Francia si continua a parlare del suo futuro. Raymond Domenech, ex c.t. dei Bleus, ha rilasciato una lunga intervista sulle pagine de ‘L’Equipe‘ soffermandosi anche sul centrocampista della Roma: “Gonalons si è un po’ perso. Era un rischio, ma il Lione voleva lasciarlo andare perché avevano un’alternativa e quindi lo hanno ceduto, è la strategia del Lione sul mercato. Alla fine ha lasciato il Lione, un club che potenzialmente gioca in Europa ogni anno, per un altro club europeo. Sta a lui lottare per guadagnarsi il posto da titolare. Ci vuole personalità per partire, credo che Maxime abbia bisogno di un contesto più familiare. Possibile un ritorno in Francia al Nantes, al Saint-Etienne o altrove? Con l’ingaggio che percepisce può andare soltanto in Inghilterra, è pagato veramente molto bene“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy