Dieci anni di Roma, dai capitani alla storia: ecco le coreografie della Sud più belle del decennio

Dieci anni di Roma, dai capitani alla storia: ecco le coreografie della Sud più belle del decennio

Nonostante multe salate, diffide e barriere il settore più caldo del tifo giallorosso si è reso protagonista in questa decade di spettacoli meravigliosi. Tra nostalgia e speranza riviviamo alcune meravigliose scenografie romaniste

di Matteo Falanesca

10

Roma-Lecce 2-1
20 novembre 2011
All’Olimpico, contro un modesto Lecce, scende in campo la prima Roma a stelle e strisce guidata da Luis Enrique. L’avvio di stagione non è dei migliori, con soli 14 punti conquistati nelle prime 10 giornate. La Curva Sud decide di dare prova ancora una volta del proprio amore verso questi colori, che va oltre tutto e tutti. Il cuore del tifo romanista si colora di giallorosso su uno sfondo bianco sulle note di “Roma Roma Roma”, mentre sotto il maxischermo sventolano imperiose le bandiere della curva. Nella parte bassa la scritta: “Mai schiavi del risultato!!”. Durante il pre-partita presenti sotto la Sud, per un saluto ai tifosi Giorgio Sandri e Luca Di Bartolomei, rispettivamente padre di Gabriele e figlio di Agostino. La Roma vince il match grazie alla spinta del suo pubblico con le reti di Pjanic al 25’ e Gago al 53’.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy