Coronavirus, l’appello di Juan Jesus: “Dobbiamo essere responsabili, restiamo a casa” – FOTO

Coronavirus, l’appello di Juan Jesus: “Dobbiamo essere responsabili, restiamo a casa” – FOTO

Il brasiliano ha mandato un messaggio sui social: “Limitiamo la diffusione del virus. Dobbiamo affrontarlo tutti insieme e vincerlo”

di Redazione, @forzaroma

Il coronavirus sta mettendo in ginocchio l’Italia. E l’emergenza coinvolge anche i calciatori, che con ogni probabilità diranno stop al campionato fino al 3 aprile. Anche Juan Jesus ha voluto mandare un messaggio pubblicando un post sul suo account Instagram in compagnia del figlio che pochi giorni fa ha festeggiato il compleanno: “Dai Italia! Forza! Dobbiamo essere responsabili e rispettosi. Stiamo a casa il più possibile e limitiamo la diffusione del virus.A chi ci guarda dall’estero vorrei dire che questo problema non è solo di una nazione, di una regione o di una città. Questo virus sta attaccando tutto il Mondo e noi tutti, insieme, dobbiamo affrontarlo e vincerlo. Italia non sei sola”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy