Cassano: “Ho rifiutato la Juve per lui”. Totti: “Il più forte col quale abbia giocato”

Cassano: “Ho rifiutato la Juve per lui”. Totti: “Il più forte col quale abbia giocato”

I due amici ed ex compagni si sono ritrovati sul palco del Colosseo per la presentazione del libro

di Redazione, @forzaroma

Amici da una vita, devastanti in campo. Francesco Totti e Antonio Cassano si sono ritrovati l’uno accanto all’altro nella serata di presentazione del libro “Un Capitano” nella cornice del Colosseo. Ecco cosa si sono detti.

La sintonia che c’è tra voi a livello calcistico va oltre qualsiasi cosa.
Totti: È il giocatore più forte con cui ho giocato, senza nulla togliere agli altri. Parlavamo la stessa lingua, sapevamo cosa volevamo entrambi. Siamo stati parecchio insieme, uscivamo insieme.

Cassano: “Ho rifiutato la Juve per giocare con lui, è il più grande della storia del calcio italiano. Ha fatto la storia, poteva vincere un paio di Palloni d’Oro ma è rimasto fedele alla sua gente e alla sua squadra”.

Le famiglie.
Cassano: “Per me Fiorella è mamma Fiorella. Decideva lei tutto, era come se fossi il terzo figlio. Mi ha trattato in un modo che solo mia madre ha usato. Mi sono emozionato nel rivederli, le ho detto che ha fatto il patto col diavolo perché è sempre giovane”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy