Barriere Olimpico, Malagò: “Soluzione di buonsenso dal Viminale”

Parla il presidente del Coni: “Conoscendo la concretezza del capo della polizia, Gabrielli, sono sicuro che, in tempi rapidi, arriverà una soluzione definitiva e positiva”

di Redazione, @forzaroma

Mi sembra una cosa di buonsenso, conoscendo la concretezza del capo della polizia, Gabrielli, sono sicuro che, in tempi rapidi, arriverà una soluzione definitiva e positiva“. Parola del presidente del Coni Giovanni Malagò, intervenuto ai microfoni dell’Ansa a margine del Consiglio federale della Fise, in corso nella sala Giunta di Palazzo H. Il numero uno dello sport italiano ha commentato la decisione del ministro dell’Interno, Marco Minniti, di dare mandato al capo della polizia per “costruire un percorso che consenta in tempi ragionevoli il superamento” delle barriere nelle due curve dello stadio Olimpico, a Roma, “al fine di poter fruire – come si legge nella nota emessa dal Viminale, dopo l’incontro di stamattina, alla presenza del ministro dello Sport, Luca Lotti, e dei rappresentanti di Roma e Lazio – in condizioni di sicurezza, delle manifestazioni sportive in forma piu’ ampia e serena“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy