Baldissoni: “Ritardi all’ingresso in Curva Sud, chiesti chiarimenti alla Questura”

Baldissoni: “Ritardi all’ingresso in Curva Sud, chiesti chiarimenti alla Questura”

Le parole dell’amministratore delegato giallorosso: ” Tutti devono essere in grado di godersi la partita con piacere, chi con violenza impedisce un clima di serenità va combattuto. Ma se non è questo il caso, vorrei che tutti siano in grado di gioire per la partita che sta cominciando”

di Redazione, @forzaroma
La Molisana nuovo premium partner dell'AS Roma Nella foto: Mauro Baldissoni

Sorpresa nel post vittoria della Roma sul Torino. Dopo il 3 a 2 grazie al match winner El Shaarawy, è intervenuto ai microfoni dei cronisti il direttore generale Mauro Baldissoni per commentare i ritardi accumulati ai tornelli della Curva Sud, che hanno fatto entrare al quindicesimo del primo tempo tanti tifosi. Ecco le sue parole.

BALDISSONI A ROMA TV 

Perché alcuni posti vuoti in Sud?
C’e lo siamo chiesti anche noi, c’erano buchi e assenze in un settore sempre pieno, tra l’altro esaurito in abbonamento e ci siamo anche preoccupati. Ci hanno riferito che si sono create lunghissime code ai tornelli, con difficoltà di valutazione delle situazioni all’ingresso. Ci sono state perquisizioni individuali molto approfondite che hanno fatto sì che la Curva si sia riempita solo a 15’ dall’inizio della partita. Qualcosa di piuttosto discutibile. Diciamo sempre che ha senso allestire uno spettacolo godibile. Se c’è intenzione di rovinare lo spettacolo con comportamenti violenti, lo sapete, siamo sempre stati duri nello stigmatizzare queste eventualità. Ma che addirittura non si riesca ad entrare in tempo per vedere la partita… Evidentemente c’è stato un errore di scelta e di valutazione a livello organizzativo che non abbiamo compreso. Abbiamo chiesto informazioni e chiarimenti alla Questura e siamo in attesa della loro verifica per capire cosa è successo. Dobbiamo tutti lavorare per normalizzare la fruizione di uno spettacolo come il calcio: vuol dire che se non c’è necessità non si deve andare oltre, anche nell’attività di contrasto. Poi se invece ci sono situazioni che meritano un contrasto, noi saremo sempre i primi a supportarle. Tutti devono essere in grado di godersi la partita con piacere, chi con violenza impedisce un clima di serenità va combattuto. Ma se non è questo il caso, vorrei che tutti siano in grado di gioire per la partita che sta cominciando, non che sia già cominciata, senza portarsi dentro frustrazioni per non essere stati in grado di vedere tutta una partita per cui si è pagato un biglietto. Speriamo di avere risposte e chiarimenti a breve dalle autorità di polizia.

Vittoria bella che avvicina al quarto posto.
Partita molto bella, in cui abbiamo sofferto. Bella perché siamo riusciti a vincerla. La Roma è di nuovo a livelli che ci si attendeva, pronti a giocare partite con determinazione, e questo ci consente di essere più ottimisti per il proseguo, grazie anche al recupero di alcuni giocatori importanti. tra i quali Schick e Karsdorp. Siamo felici di vedere come la squadra si stia esprimendo e speriamo di continuare cosi

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy