Mercato Roma, Cellino su Tonali: “Non voglio venderlo, deve crescere”. Corini: “Mi ricorda De Rossi”

Mercato Roma, Cellino su Tonali: “Non voglio venderlo, deve crescere”. Corini: “Mi ricorda De Rossi”

Il presidente del Brescia: “Mi ricorda Falcao. È un giocatore completo”. Il tecnico: “Può diventare l’anima di qualsiasi squadra”

di Redazione, @forzaroma

Il centrocampista del Brescia Sandro Tonali piace a tanti club di Serie A, tra cui la Roma. Questa mattina il presidente dei biancoblù Massimo Cellino è intervenuto ai microfoni di Radio Rai, ed ha precisato quel che sarà del futuro del calciatore che ha attirato su di sé grandi attenzioni. “Tonali ha bisogno di crescere e Brescia è il posto migliore per farlo – dice il patron del club -. A chi lo paragono? Mi ricorda molto Falcao. È un giocatore completo, un po’ atipico. Ha il sangue freddo di un killer, il sorriso di un bambino e ha ancora 19 anni. È una bella sorpresa, un bel giocatore. Un mezzo marziano. Cederlo? È così difficile trovare calciatori buoni che non ho intenzione di cedere nessuno per indebolire la squadra“.

Oltre a Cellino, anche il tecnico del Brescia Eugenio Corini si è soffermato su Sandro Tonali. Ecco le sue parole a Sportitalia: “Dal punto di vista atletico, Sandro ha una forza incredibile. Lo paragono ad un calciatore per cui ho sempre avuto una passione straordinaria visto che a me piacciono i leader emotivi e tecnici. Per me Daniele De Rossi è stato l’emblema di cosa vuol dire essere l’anima di una squadra. Io credo che Sandro possa diventare l’anima di qualsiasi squadra. Gli auguro di fare una grande carriera perché ce l’ha sia nelle gambe che nella testa, deve solo avere una grande continuità. Penso che il presidente farà di tutto per tenerlo perché non gli piace vendere i giocatori”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy