Il Torino chiede Pastore alla Roma: ipotesi prestito con diritto di riscatto

Il Torino chiede Pastore alla Roma: ipotesi prestito con diritto di riscatto

Braccio di ferro tra Cairo e Petrachi che potrebbe risolversi con una mossa di mercato a titolo di risarcimento

di Redazione, @forzaroma

Prosegue il braccio di ferro fra Cairo e Petrachi che ieri potrebbero essersi incontrati a Milano. Se il presidente granata non ha alcuna fretta, più nervosismo si scorge in casa giallorossa con i video che hanno sorpreso Petrachi di rientro da Madrid – e di fatto già al lavoro per la Roma nonostante il contratto con il Toro – ad irrigidire le parti.

Ecco perché adesso si cerca una strada che porti ad una risoluzione pacifica, riporta “La Repubblica”. Serve una mossa di mercato a titolo di risarcimento; ma al Toro potrebbe non bastare la cessione del giovane Gianmarco Cangiano, e dalle stanze romane spunta l’ipotesi Flaco. Javier Pastore ha fallito la stagione giallorossa e vuole un rilancio. Il prestito al Toro potrebbe essere la soluzione: perché Pastore ha le qualità per far fare il salto di qualità all’attacco granata ma anche perché la Roma deve trovare una soluzione per non depauperare l’investimento di un anno fa, quei 24,7 milioni di euro pagati al Psg. La soluzione ideale, vista da Roma, potrebbe essere il prestito con diritto di riscatto ma anche con una sostanziosa partecipazione al pagamento del pesante ingaggio, 4 milioni a stagione fino al 2023.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy