Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato as roma

Calciomercato Roma, Smalling non dà garanzie: per gennaio anche l’idea centrale

 Getty Images

I primi obiettivi restano il centrocampista e un terzino destro, ma Tiago Pinto e Mourinho sono preoccupati dalle condizioni fisiche dell'inglese

Redazione

Doveva essere la stagione del riscatto di Smalling, ma finora l'inglese sta continuando sulla falsa riga della scorsa. Infortuni continui e una forma fisica che non raggiunge mai il top. Un problema non da poco per Mourinho, che sperava di puntare sul suo numero 6 per avere l'esperienza giusta da accostare a Mancini in difesa. Per gennaio gli obiettivi primari restano il centrocampista (sempre in pole Zakaria) e un terzino destro da affiancare a Karsdorp. Se ci sarà spazio per altre manovre, Tiago Pinto proverà ad allargare il campo su un centrale esperto di piede mancino.

Smalling non convince: si pensa anche a un centrale per gennaio

Molto dipenderà però dalle cessioni, dal rendimento dello stesso Smalling e da come sarà indirizzata la stagione a quel punto. La Roma spera di cedere Villar e Diawara, fuori dalle rotazioni al momento e buoni per creare un mini-tesoretto. Lo spagnolo, scontento di come sta andando la sua avventura in giallorosso, si sta muovendo insieme al suo agente per cercare una soluzione. Diawara invece non accetta passi indietro e spera nella chiamata di una squadra importante (come successo già la scorsa estate). Da qui a gennaio Smalling dovrà mostrare di essere affidabile. I continui stop muscolari lo stanno limitando e la Roma sta cominciando a perdere la pazienza (il giocatore è tra i più pagati in rosa). Così, se a gennaio Mourinho e i suoi saranno ancora in corsa per tutti gli obiettivi, non è da escludere che si possa mettere mano anche in quella posizione.