Verona senza pareggi al Bentegodi. La Roma non vince in trasferta dal 27 ottobre

di finconsadmin

(di Alessio Nardo) Messa da parte l’euforia per la vittoria in Coppa Italia contro la Juventus ed il conseguente passaggio in semifinale, la Roma di Garcia torna a concentrarsi sul campionato in vista della difficile trasferta di Verona contro l’Hellas, autentica rivelazione del torneo, attualmente al sesto posto in classifica a quota 32 punti. Il bilancio delle sfide in Serie A in casa dei gialloblù è in perfetta parità: sette vittorie a testa e dieci pareggi. Ventiquattro gol realizzati, altrettanti subiti.

 

L’ultimo confronto tra le due squadre in terra veneta risale alla prima giornata del campionato 2001-2002. I giallorossi campioni d’Italia guidati da Fabio Capello non andarono oltre l’1-1 contro il Verona di Alberto Malesani: vantaggio ospite di Walter Samuel al 45′, pari gialloblù ad opera di Massimo Oddo al 75′. L’ultimo trionfo della Roma è datato 19 novembre 2000 ed è anche il successo più largo mai ottenuto dai giallorossi in casa del Verona. Finì 4-1: Oddo sbloccò il risultato dal dischetto, poi super rimonta con le reti di Candela e Totti e la doppietta di Gabriel Omar Batistuta. Il 20 ottobre 1996 è invece la data dell’ultima vittoria dell’Hellas: a segno Giunta al 31′ e Orlandini all’81’. Inutile il momentaneo 1-1 di Marco Delvecchio al 51′. Curiosità legata alle gare disputate alle ore 12.30. In quest’orario la Roma non ha mai vinto in trasferta: tre pareggi con Parma, Fiorentina e Bologna ed una sconfitta con la Sampdoria il 9 gennaio 2011. Il Verona, nella stagione in corso, è sceso in campo una sola volta all’ora di pranzo, il 10 novembre a Marassi contro il Genoa. Vinsero i liguri di Gasperini per 2-0.

 

Dopo il ko per 3-0 dello Juventus Stadium, la Roma di Rudi Garcia ha saputo soltanto vincere. Quattro successi consecutivi tra campionato e Coppa Italia, tutti all’Olimpico: nove gol realizzati e porta inviolata. La vittoria esterna manca però ai capitolini dal 27 ottobre. Ossia, dall’1-0 di Udine firmato dall’ormai ex giallorosso Michael Bradley. Il Verona, in dieci gare casalinghe stagionali, non ha mai ottenuto pareggi. Sono ben otto le vittorie (l’ultima il 22 dicembre scorso, 4-1 alla Lazio) e due le sconfitte, nel derby con il Chievo e contro il Napoli. Luca Toni è il capocannoniere della squadra con nove reti realizzate, nonché l’unico ex dell’incontro. Sbarcò nella Capitale nel gennaio di quattro anni fa, in prestito dal Bayern Monaco, mettendo a segno cinque gol in diciassette presenze ufficiali. Il tecnico Andrea Mandorlini vivrà il suo terzo confronto assoluto con la Roma. Positivi in chiave giallorossa i due precedenti: un doppio 3-0 all’Olimpico, contro il Siena nel 2007 e ovviamente contro il Verona nel match d’andata del 1° settembre.

 

PRECEDENTI IN SERIE A
1957-1958: Verona-Roma 0-1 (Lojodice)
1968-1969: Verona-Roma 2-0
1969-1970: Verona-Roma 2-0
1970-1971: Verona-Roma 1-0
1971-1972: Verona-Roma 1-1 (Liguori)
1972-1973: Verona-Roma 2-2 (Spadoni, Franzot)
1973-1974: Verona-Roma 0-1 (Orazi)
1975-1976: Verona-Roma 0-1 (Petrini)
1976-1977: Verona-Roma 1-1 (Prati)
1977-1978: Verona-Roma 0-0
1978-1979: Verona-Roma 1-1 (Pruzzo)
1982-1983: Verona-Roma 1-1 (Iorio)
1983-1984: Verona-Roma 1-0
1984-1985: Verona-Roma 1-0
1985-1986: Verona-Roma 3-2 (Pruzzo, Pruzzo)
1986-1987: Verona-Roma 0-1 (Nela)
1987-1988: Verona-Roma 0-1 (Boniek)
1988-1989: Verona-Roma 0-0
1989-1990: Verona-Roma 2-2 (Voeller, Desideri)
1991-1992: Verona-Roma 0-1 (Muzzi)
1996-1997: Verona-Roma 2-1 (Delvecchio)
1999-2000: Verona-Roma 2-2 (Tommasi, Montella)
2000-2001: Verona-Roma 1-4 (Candela, Totti, Batistuta, Batistuta)
2001-2002: Verona-Roma 1-1 (Samuel)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy