Roma, 5 gol subiti dopo il 75′ nelle ultime otto gare. La Fiorentina non pareggia in casa dal 26 gennaio

di finconsadmin

(di Alessio Nardo) Tre punti per brindare alla conquista aritmetica della qualificazione ai gironi di Champions League. I ragazzi di Rudi Garcia volano a Firenze, territorio storicamente ostico, per chiudere i conti in classifica e mettere la ciliegina su un campionato più che positivo. Fiorentina e Roma tornano ad affrontarsi 132 giorni dopo il 2-1 dell’Olimpico dell’8 dicembre scorso, griffato dai gol di Maicon, Vargas e Mattia Destro.

 

Nella scorsa stagione, la Roma espugnò l’Artemio Franchi di misura. Era il 4 maggio 2013 e decise un colpo di testa di Pablo Daniel Osvaldo al 92′. L’ultima sconfitta risale al 4 dicembre 2011. Quel giorno i ragazzi guidati da Luis Enrique persero per 3-0: a segno Jovetic, Gamberini e la meteora argentina Santiago Silva su calcio di rigore. Il pareggio manca invece dal 20 marzo 2011, un 2-2 segnato dalle prime magie fiorentine di Francesco Totti, mai in gol nel capoluogo toscano prima di allora. I successi più larghi ottenuti dalla Roma a Firenze sono i due 4-1 del 16 gennaio 1938 (doppio Subinaghi, reti di Mascheroni e Michelini) e del 5 maggio 1996 (doppiette di Balbo e Delvecchio). Cinque le sconfitte con tre gol di scarto. Tre per 4-1 (nel ’34, nel ’49 e nel 2009) e due per 3-0 (nel ’43 e nel 2011).

 

Dal ko di Napoli del 9 marzo scorso (firmato Callejon all’81’) la Roma ha soltanto vinto. Sette successi su sette, con diciannove gol fatti e sette subiti. Tre le vittorie in trasferta in questa miniserie: contro Chievo, Sassuolo e Cagliari. Con un solo gol al passivo, tra l’altro su calcio di rigore, ad opera di Pinilla al Sant’Elia. Occhio alla fase finale della gara: sono infatti cinque, nelle ultime otto partite, le reti incassate dalla Roma nell’ultimo quarto d’ora di gioco. La Fiorentina, quarta in classifica a quota 58 punti, attende di blindare la qualificazione all’Europa League e di disputare la finale di Coppa Italia contro il Napoli il prossimo 3 maggio. In casa, i viola hanno collezionato nove vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte (con Napoli, Inter, Lazio e Milan). L’ultimo segno X interno dei toscani risale al 26 gennaio: spettacolare 3-3 contro il Genoa di Gasperini. Vincenzo Montella, da allenatore, non ha mai battuto i giallorossi. Due pareggi, entrambi ai tempi del Catania (stagione 2011-2012), e ben quattro sconfitte, tutte rimediate sulla panchina della Fiorentina.

 

GLI EX – Sul fronte giallorosso troviamo Bogdan Lobont Federico Balzaretti, semplici comparse a Firenze tra il 2006 e il 2008, ma soprattutto Adem Ljajic, autore di 16 gol in 88 presenze nei suoi quattro anni e mezzo trascorsi in Toscana. Spostandoci sulla sponda viola, sono ben quattro gli ex romanisti tra campo e panchina. Il più illustre, ovviamente, è il già citato Montella: dieci anni da giocatore (dal ’99 al 2009) e quattro mesi da tecnico (da febbraio a maggio 2011). Sfida particolare anche per Alberto Aquilani, prodotto del settore giovanile di Trigoria (149 presenze e 15 gol dal 2002 al 2009). Senza dimenticare il “Pek” David Pizarro (sei stagioni a Roma, tra il 2006 e il 2012) ed il portiere di riserva Cristiano Lupatelli, vice di Antonioli nell’anno del terzo scudetto.

 

PRECEDENTI IN SERIE A DAL 1990
1990-1991: Fiorentina-Roma 1-1 (Salsano)
1991-1992: Fiorentina-Roma 0-1 (Salsano)
1992-1993: Fiorentina-Roma 2-1 (Caniggia)
1994-1995: Fiorentina-Roma 1-0
1995-1996: Fiorentina-Roma 1-4 (Balbo, Balbo, Delvecchio, Delvecchio)
1996-1997: Fiorentina-Roma 2-1 (Balbo)
1997-1998: Fiorentina-Roma 0-0
1998-1999: Fiorentina-Roma 0-0
1999-2000: Fiorentina-Roma 1-3 (Cafu, Tommasi, Cafu)
2000-2001: Fiorentina-Roma 3-1 (Emerson)
2001-2002: Fiorentina-Roma 2-2 (Cassano, Emerson)
2004-2005: Fiorentina-Roma 1-2 (Cassano, Montella)
2005-2006: Fiorentina-Roma 1-1 (Cufré)
2006-2007: Fiorentina-Roma 0-0
2007-2008: Fiorentina-Roma 2-2 (Mancini, Giuly)
2008-2009: Fiorentina-Roma 4-1 (Baptista)
2009-2010: Fiorentina-Roma 0-1 (Vucinic)
2010-2011: Fiorentina-Roma 2-2 (Totti, Totti)
2011-2012: Fiorentina-Roma 3-0
2012-2013: Fiorentina-Roma 0-1 (Osvaldo)

 

SFIDE IN PANCHINA IN SERIE A DAL 1990
4.Prandelli-Spalletti (una vittoria per Prandelli, tre pareggi)
2.Ranieri-Mazzone (una vittoria a testa)
1.Montella-Andreazzoli (una vittoria per Andreazzoli)
1.D.Rossi-Luis Enrique (una vittoria per D.Rossi)
1.Mihajlovic-Montella (un pareggio)
1.Prandelli-Ranieri (una vittoria per Ranieri)
1.Buso-Delneri (una vittoria per Delneri)
1.O.Bianchi-Capello (un pareggio)
1.Mancini-Capello (una vittoria per Mancini)
1.Trapattoni-Capello (una vittoria per Capello)
1.Trapattoni-Zeman (un pareggio)
1.Malesani-Zeman (un pareggio)
1.Ranieri-Liedholm (una vittoria per Ranieri)
1.Radice-Boskov (una vittoria per Radice)
1.Radice-O.Bianchi (una vittoria per Bianchi)
1.Lazaroni-O.Bianchi (un pareggio)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy