‘RADIO PENSIERI’, MAIDA: “Domani partita quasi ininfluente, ma bisogna chiudere il discorso qualificazione”

Quello delle radio romane è un fenomeno che non ha eguali nel resto d’Italia. Una pluralità di stazioni a fungere da piattaforma, una schiera di giornalisti, ex calciatori e opinionisti ad animare lo spettacolo. Ecco le opinioni dei protagonisti divise per emittenti radiofoniche

di Redazione, @forzaroma

RADIO RADIO

logoRADIORADIO+sat

FRANCO MELLI: “Ancora sento parlare di scudetto per la Roma. Incredibile, la propaganda pentole non conosce limiti. La Juve in Italia vince anche se fa giocare i massaggiatori. A Spalletti chiedo di smettere di fare voli pindarici ed essere se stesso come quando stava lì nelle campagne toscane”.
ROBERTO RENGA: “A Spalletti chiedo di dotarsi di un vocabolario dallo ‘spallettese’ all’italiano e di far rifiatare un po’ Strootman. Campionato aperto? Sì, per il secondo e terzo posto”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy