Nainggolan: “Strano prendere il 3-3, eravamo più forti”

Il belga: “Col Chelsea abbiamo giocato una bella partita, vincere qui sarebbe indimenticabile». Gonalons: «Tutto il gruppo è stato ok”

di Redazione, @forzaroma

Quando l’arbitro, a Baku, ha fischiato la fine del match tra Qarabag e Atletico Madrid, l’esplosione di gioia dei tifosi giallorossi è stata immediata. “Il risultato di Baku – diceva il d.s. Monchidimostra che non è facile vincere in Champions. Abbiamo ricevuto critiche per il nostro successo lì, si parlava di risultato esiguo”.

Ambizioso è Gonalons, che per una notte ha scippato la regia a capitan De Rossi. “Sono contento del punto che abbiamo preso – dice – però pensando al fatto che vincevamo 3-2 è più dura da accettare. Il Chelsea è una grande squadra, ci ha causato molti problemi, ma noi abbiamo avuto molte occasioni e siamo stati molto efficaci stasera. Congratulazioni a tutto il gruppo, perché questa è la Champions ed è eccezionale giocarla in questo modo”.

“Che strano prendere il 3-3 – ha detto Nainggolan –, ci sentivamo più forti, quella rete è arrivata troppo velocemente. È la strada giusta, si è vista la rabbia dopo il k.o. col Napoli. Il no al Chelsea? Sono sempre stato convinto, vincere a Roma sarebbe indimenticabile». E poi Gerson, titolare 305 giorni dopo l’ultima volta a Torino contro la Juventus: «Sono felice, ho aspettato a lungo il mio momento e ora voglio rendermi utile”.

(M. Cecchini)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy