Fiorentina, slitta a domani il vertice per definire il futuro di Salah

Un ritardo aereo del giocatore ha costretto le parti a riaggiornarsi tra 24 ore

di Redazione, @forzaroma

Ancora 24 ore di attesa per conoscere il destino di Mohamed Salah. L’entourage dell’attaccante egiziano, in prestito dal Chelsea alla Fiorentina, avrebbe dovuto incontrare i dirigenti viola oggi alle 19 a Milano, per decidere se confermare il prestito di un anno a Firenze o valutare le offerte provenute da Inter, Roma, Juventus ed estero. Un imprevisto (il ritardo aereo del giocatore, che avrebbe dovuto raggiungere il capoluogo milanese), però, ha costretto le parti a riaggiornarsi a domani.

FUTURO IN BILICO — L’egiziano vuole conoscere di persona i progetti viola. Per questo, potrebbe essere previsto anche un contatto diretto con Paulo Sousa. Se la Fiorentina otterrà il suo sì potrà tenerlo un altro anno per un milione di prestito, con il diritto di riscatto a 18 alla fine della prossima stagione. Per una terza squadra, invece, si tratterebbe di un’operazione in prestito con obbligo di riscatto nel 2016 per 25 milioni di euro. E l’Inter sembra quella più intenzionata ad entrare subito in scena.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy