“È finita quando lo dice Totti”

Tifosi e social uniti sull’addio: “Tocca al Capitano parlare del suo futuro con la Roma”

di Redazione, @forzaroma

Totti tace dopo le parole di Monchi, in molti gli scrivono sui suoi profili ufficiali (“ma è vero, capitano? Davvero non ci ripensano?”, è uno dei tanti messaggi), ma lui non replica. Il Bayern Monaco e l’Herta Berlino lo salutano, i portali on line dei principali quotidiani europei fanno lo stesso. Compaiono foto con le sue dichiarazioni più belle, su tutte: “Sono cresciuto nella Roma e qui morirò”, ritornano a circolare i video con i gol migliori, persino un account vicino alla moglie Ilary viene inondato di messaggi: “Ma è vero che Francesco smette?». E, ancora: «Francesco, dovevi essere tu a dire basta”, ma visto che lui non apre bocca un sito specializzato sulla Roma gli scrive una sorta di lettera aperta: “Ora parla tu”. Lo farà? Forse nei prossimi giorni, ma Roma sembra preparata.

Come scrive Chiara Zucchelli su “La Gazzetta dello Sport”, ascoltando le varie emittenti, non prevalgono stupore o tristezza, solo tanta rassegnazione: “Soprattutto – si sottolinea – se dovesse restare Spalletti”.  Inglese, spagnolo, portoghese, arabo e cinese, in tutte le lingue del mondo arriva il saluto, e il tributo, al capitano.

Amedeo Carboni: “Io al funerale del Totti calciatore non partecipo fino a che non parla lui. D’altronde, io ho giocato fino a 41 anni e 3 mesi quindi non vedo perché lui non possa continuare. Quando poi Francesco dirà che è davvero finita allora ne riparliamo”. Difficile ammettere che la carriera del più grande giocatore della Roma stia finendo? “Io lo so che è finita, ma in fondo non ci voglio credere ancora per un po”, dice un ascoltatore di un’emittente, con la voce rotta dall’emozione.

(C. Zucchelli)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy