Alisson-Dzeko, tempo di premi. Festa Coric dopo la firma

Alisson-Dzeko, tempo di premi. Festa Coric dopo la firma

Il bosniaco è stato eletto giocatore dell’anno e il portiere brasiliano ha raggiunto il suo recordo di parate. Per il nuovo acquisto, invece, torta celebrativa in patria

di Redazione, @forzaroma

Attraverso i canali ufficiali della Roma, i tifosi hanno scelto Dzeko come miglior giocatore dell’anno. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, non era complicato immaginare che il bosniaco fosse in cima alla lista, anche se poi se l’è giocata fino all’ultimo con Alisson. Per il brasiliano, però, è arrivata un’altra soddisfazione, visto che in Champions è suo il record di parate stagionali. A certificarlo è l’Uefa, che gli riconosce il record di maggior numero di interventi. In 12 partite giocate il portiere ha detto no agli avversari ben 47 volte.

Concentrato sul Mondiale lui, in Nazionale senza pensieri Dzeko, è stato invece accolto in Croazia con una torta giallorossa e la musica Coric, ripartito ieri dopo le visite e la firma del contratto con la Roma. Il centrocampista è convinto di essere davanti alla grande occasione della carriera e il party organizzato da amici e parenti è la prova di come il suo entusiasmo sia contagioso.

(C. Zucchelli)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy