Ventura ‘boccia’ la serie A: “Un campionato noioso”

Ieri il nuovo c.t. azzurro è tornato a parlare dei club italiani: “A parte la Juve, solo la Roma può rendere il torneo più interessante”

di Redazione, @forzaroma

«Questo campionato non credo che sia il migliore degli ultimi anni. So che si rischia di essere fraintesi a parlarne, ma non sarà da ricordare. Non è spettacolare». Parola del commissario tecnico azzurro Giampiero Ventura. Con sincerità il c.t. afferma che «a parte la Juve non vedo una grossa continuità di risultatiSolo la Roma, ultimamente, sta trovando una discreta continuità. E sta giocando bene. Può rendere il torneo più interessante. Ma poi è la stessa squadra che ha preso tre gol sul campo del Torino. E che non è riuscita a vincere a Empoli, nonostante le tante palle gol create. La Juve ne costruisce meno e si prende però i tre punti. Ho sentito parlare Spalletti dopo il successo contro il Bologna e ha fatto riferimento proprio al pareggio nella partita precedente, dicendo che quelle sono le gare da vincere e che il gruppo deve ancora crescere».

«È per me un’occasione unica poter allenare per quattro giorni i giocatori come accadrà in questo ritiro. E potremo lavorare sul nuovo sistema di gioco: l’accelerazione è dovuta ad alcuni forfait». Come riporta l’edizione odierna del Messaggero, a firma di Ugo Trani, il ct, sabato a Vaduz contro il Liechtenstein, insisterà sul 4-2-4. «De Rossi e Verratti possono giocare insieme». Non sono compatibili» con il 3-5-2 che rivedremo martedì a Milano contro la Germania. Un commento anche su un giallorosso che ultimamente ha perso la Nazionale: «Presto chiamerò El Shaarawy: non è qui perché non posso convocare dieci esterni».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy