Tumminello fa crac: sempre incubo crociato

Ieri in sera i controlli a Villa Stuart dal Prof. Mariani che hanno confermato il lungo stop, oggi l’operazione

di Redazione, @forzaroma

Ci risiamo: la maledizione del crociato colpisce ancora. Marco Tumminello in prestito al Crotone, dopo appena tre minuti dall’inizio della gara contro il Benevento, si è accasciato a terra toccandosi il ginocchio destro. L’attaccante è stato portato via in barella e con le lacrime agli occhi: ieri in sera i controlli a Villa Stuart dal Prof. Mariani che hanno confermato il lungo stop, oggi l’operazione. A Trigoria è scattato l’allarme, perché è l’undicesima lesione al legamento crociato (e due ricadute) in tre anni: il centravanti ha svolto l’intero precampionato con i giallorossi ed ha partecipato alle trasferte contro Siviglia e Celta Vigo. Una maledizione.

(G. Lengua)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy