Stadio, denunciati due tecnici capitolini: “Variante pubblicata senza correzioni”

Stadio, denunciati due tecnici capitolini: “Variante pubblicata senza correzioni”

Nel mirino della procura, ora, potrebbe finire l’avviso di pubblicazione della variante urbanistica

di Redazione, @forzaroma

Un nuovo tassello si aggiunge all’affaire Tor di Valle, la maxi inchiesta che ha travolto l’imprenditore Luca Parnasi, che con la sua società Eurnova stava lavorando al progetto per costruire il nuovo stadio della Roma.

Pochi giorni fa, negli uffici di piazzale Clodio, come riporta Il Messaggero, è arrivata una denuncia per abuso d’ufficio nei confronti di due tecnici del Campidoglio. Nel mirino della procura, ora, potrebbe finire l’avviso di pubblicazione della variante urbanistica dello scorso marzo che, secondo gli avvocati Danilo Leva e Vincenzo Attademo, che firmano la denuncia, sarebbe illegittimo e avrebbe procurato alla Eurnova «un ingiusto vantaggio».

Per i denuncianti, avrebbe anche procurato un vantaggio patrimoniale alla Eurnova che, in questo modo, non avrebbe dovuto fare fronte ai costi necessari per l’adeguamento degli elaborati progettuali.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy