Roma-Samassekou, ballano 3 milioni

Roma-Samassekou, ballano 3 milioni

Il centrocampista ha già detto sì a Monchi, ora resta da trovare l’accordo con il Salisburgo. Il ds prima di chiudere aspetta lo stop del mercato Premier

di Redazione, @forzaroma

Il nuovo acquisto della Roma sarà, al netto di sorprese in extremis, un centrocampista, scrive Stefano Carina su Il Messaggero.Il mercato? Sono soddisfatto perché abbiamo preso giovani di prospettiva”, ha detto in maniera sibillina ieri Di Francesco dagli Usa.

Monchi ha in mano Samassekou, classe ’96, mediano del Salisburgo, contratto in scadenza nel prossimo giugno. C’è il sì del ragazzo, allettato dalla possibilità di trasferirsi in Italia e l’intesa con il club austriaco non è lontana (la forbice è minima: 18 la richiesta, 15 l’offerta). Prima però di chiudere, Monchi vuole attendere il mercato in Inghilterra che termina giovedì alle 18.

Senza i club inglesi, si riducono le sirene milionarie per calciatori e club alla ricerca dell’affare della vita. Il riferimento, nemmeno troppo velato, è a N’Zonzi. Il francese, sondato dall’Arsenal, aspetta novità da Londra che al momento tardano ad arrivare (i Gunners devono prima cedere Wilshere).

Una volta sistemato il discorso legato al centrocampista, Monchi si concentrerà sull’esterno alto a destra di piede mancino. C’è Bailey  nella lista ma rimane ancora flebilmente in piedi il discorso legato a Neres (a patto però che l’Ajax non superi il playoff di Champions) mentre ieri, da Milano, c’è stata la chiusura pubblica di Leonardo per Suso: “È un giocatore importante per noi, ora e nel futuro”. Lo spagnolo non va comunque depennato, rimanendo una delle poche possibilità per la società rossonera di effettuare una plusvalenza di rilievo. Di certo, non va inserito in uno scambio con Lorenzo Pellegrini, come ieri circolava in ambienti milanesi. L’ipotesi, fronte Roma, è stata definita – edulcorando al massimo il termine – una stupidaggine.

Intanto Di Francesco si cautela con Kluivert, impiegato costantemente a destra nelle prime quattro amichevoli. Con il Real Madrid, attesa l’ennesima conferma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy