Roma, Monchi finta su N’Zonzi

Di Francesco aspetta gli ultimi colpi di mercato, il ds gioca sul nome del francese: “Lui ci interessa, ma non è l’unico e neanche il più vicino. Cerchiamo in vari ruoli”

di Redazione, @forzaroma

Come spesso capita, anche ieri, durante l’annuncio del prolungamento di Florenzi sino al 2023, Monchi ha indirizzato su di sé le attenzioni della platea, scrive Stefano Carina su Il Messaggero, giocando in difesa. E alla domanda, scontata, su N’Zonzi, prende tempo: “Si parla tanto di lui e di qualcun altro. Stiamo valutando il mercato per diversi ruoli. Uno è certamente il centrocampo e N’Zonzi è un nome. Ma non è l’unico. Non è il più vicino, credo che sia il momento di pensare ad altre possibilità, lo dico per voi(ride, ndc) Ci sono tanti calciatori che mi piacciono ma non tutti arrivano. Il mio compito è quello di allestire una rosa più forte. Se sono preoccupato degli acquisti delle altre? Non sta a me valutare, penso a fare il meglio per la mia società e conosco bene sia i numeri che quello che mi è stato chiesto dal mio club. Comunque dormo un po’ di più rispetto a quello che ha detto Eusebio ma non troppo”. Ironia a parte – e al netto della volontà di mettere pressione al francese – le parole del ds sono la conferma di come la Roma, in questo momento, sia in una posizione d’attesa.

N’Zonzi, infatti, vuole capire se si concretizzerà a breve un’offerta più vantaggiosa, rispetto a quella giallorossa (3,5 milioni, compresi i premi). Il riferimento è all’Arsenal che tuttavia, prima di acquistarlo, deve cedere Ramsey, in scadenza nel 2019. Le parole ieri del tecnico Emery, ne sono la conferma: “N’Zonzi? Acquisteremo soltanto se ci capiterà una buona opportunità. Ramsey? A me piacerebbe che restasse ma dipende da lui e dal club. Chiedete a loro”.

Persiste la volontà di regalare a Di Francesco anche un esterno offensivo: “Stiamo cercando un profilo sportivo ed economico – continua il ds – non lavoro soltanto per il presente ma anche per il futuro. Quando comprai Under, tutti parlavano di questo ragazzino preso da un ds scarso… Oggi se lo vendessi, mi menerebbero. Il giudice finale sarà il tempo”.

Neres, Bailey e Pulisic, al momento sembrano però fuori portata. Anche se dal Brasile rilanciano un nuovo tentativo della Roma per l’attaccante dell’Ajax: pronti 40 milioni.

Passerella finale sulle condizioni di Karsdorp: “Sono tranquillo, ha avvertito soltanto un piccolo problema muscolare, normale per un ragazzo che è stato un anno senza giocare. Nel giro di un paio di giorni tornerà in gruppo. Siamo convinti che sia un elemento sul quale puntare”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy