Roma, coppa di riserva

«Lo Spezia è una buona squadra, anche se non avrà Calaiò squalificato. E noi la rispettiamo»

di Redazione, @forzaroma

«Vogliamo superare il turno e andare ai quarti. La coppa Italia è la strada più breve per vincere un trofeo».Garcia si è fatto bene i calcoli e sa che la coppa Italia è la scorciatoia ideale per mantenere la parola data in estate. E poco importa, a fine stagione, se non dovesse essere lo scudetto: come riportato nell’edizione odierna de “Il Messaggero”, il fatto che la Roma sia scivolata al quinto posto, viene letto dentro Trigoria come un dettaglio, visto che i giallorossi rimangono a tre punti dalla seconda piazza, e quindi dalla qualificazione alla Champions League. Contro lo Spezia (diretta Rai2 ore 14,30), è la classica gara dove si ha tutto da perdere e poco da guadagnare: «Lo Spezia è una buona squadra, anche se non avrà Calaiò squalificato. E noi la rispettiamo», ha detto ieri Garcia.  Nell’undici provato ieri, trovano spazio De Sanctis in porta, Maicon, Ruediger, Castan e Palmieri in difesa; Nainggolan,Vainqueur e Pjanic (che si è alternato con Uçan) in mediana; Salah, Dzeko e Iago Falque in attacco.

(S. Carina)

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. encat - 5 anni fa

    si vabbè, ricominciamo come l’anno scorso, l’asticella che si abbassa sempre di più.
    Prima di Natale siamo già al “se non dovesse essere scudetto”, come a mettere le mani avanti
    bah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dnl_543 - 5 anni fa

      si, ci risiamo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy