Pau Lopez, una ripartenza con frattura

Pau Lopez, una ripartenza con frattura

La prognosi è di 3-4 settimane. Per il momento non è previsto alcun intervento chirurgico

di Redazione, @forzaroma

La Roma riparte da dove aveva concluso, scrive Stefano Carina su Il Messaggero. Se alla vigilia della partenza per Siviglia (10 marzo), Fonseca aveva dovuto rinunciare a Under, Perotti e Pellegrini per problemi muscolari, senza contare i lungodegenti Zaniolo, Zappacosta e Pastore, dopo pochi giorni di allenamenti individuali s’è fermato Pau Lopez: microfrattura del polso sinistro.

La prognosi è di 3-4 settimane. Per il momento non è previsto alcun intervento chirurgico: il polso è fasciato e l’ex Betis dovrà restare a riposo. O meglio, potrà allenarsi, correre e lavorare palestra ma non potrà utilizzare le mani. Con la serie A ancora ferma, la Roma conta di recuperarlo per la ripresa del torneo (13 giugno). Il conteggio degli infortunati dall’inizio della stagione riprende dunque a salire: ora sono 42, di cui 18 di origine traumatica e 24 muscolare.

Per Pau Lopez che si ferma, la bella notizia è stato rivedere correre Zaniolo. Non era la prima volta ma ieri il nazionale azzurro ha cominciato ad effettuare anche delle ripetute e dei cambi di direzione non avvertendo fastidio al ginocchio.

Mercato: Raiola continua a proporre lo svincolato Bonaventura.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy