Osvaldo: “Con il Novara ci sarò”. Destro: “Vorrei giocare con Borini”

di Redazione, @forzaroma

(Il Messaggero – S.Carina) Allenamento per pochi intimi ieri a Trigoria. Tra Totti, Kjaer (…) e Greco che hanno svolto sia una seduta fisioterapica per poi dividersi tra palestra e campo

, Heinze, Juan, Lobont e Borini che hanno invece effettuato solo fisioterapia, Cassetti e Burdisso alle prese con del lavoro differenziato, ad allenarsi erano solamente 14, grazie alla presenza del primavera Tallo. La buona notizia arriva da Osvaldo che dopo la gara di Milano aveva accusato un sovraccarico muscolare agli adduttori. Uscendo dal centro sportivo, l’italo-argentino ha rassicurato i pochi tifosi presenti: «Non vi preoccupate, con il Novara ci sarò».

Chi vorrebbe invece esserci il prossimo anno è l’attaccante Destro: «Con l’Inter è oramai un discorso chiuso. La Roma? Mi piacerebbe tanto giocare con Borini e non solo in Under…» (…) Anche Verratti sogna la capitale: «Sono stato vicino, spero che possa ricapitare in futuro». Annotato lo strano silenzio del presidente del Genoa Preziosi su Palacio «Interessa alla Roma? Non dico nulla» – Sabatini continua a monitorare con interesse sia il mercato brasiliano (Paulinho) sia quello dell’est europeo. In queste settimane continua ad essergli offerto il difensore Manolas (in scadenza all’Aek) ma le mire del ds riguardano soprattutto alcuni calciatori che militano in Serbia e Croazia. In primis il gioiello Markovic e il suo compagno di squadra al Partizan Tomic.

Attenzione anche a due ragazzi della Dinamo Zagabria: Badelj, vecchio pallino, e Tomecak, esterno destro alto, classe ‘89.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy