Mercato, via alle occasioni

Quella di gennaio sarà una sessione di opportunità e necessità, ma anche di pianificazione in entrata e in uscita

di Redazione, @forzaroma

Il countdown è terminato: da oggi fino al 31 gennaio (ore 20) sarà aperta la cosiddetta fiera dei sogni, che vanta un ricco assortimento al reparto occasioni, come riporta Eleonora Trotta su Il Messaggero. Le scadenze dei bilanci obbligano le società a ragionare già sulle possibili cessioni estive, per coprire gli impegni presi lo scorso anno. E per valutare eventuali acquisti azzardati in queste settimane. Ma non sarà il caso del Milan: il richiamo della Uefa per l’ingaggio di Paquetá pesa come un macigno, dunque Leonardo si concentrerà solo sui prestiti e sugli affari low cost. Due le priorità dei rossoneri: un centrocampista e un attaccante multiuso.

Intanto Muriel ieri sera è sbarcato a Firenze. Oggi sosterrà le visite mediche: arriva con la formula del prestito e diritto di riscatto a circa 14-15 milioni. I viola avevano l’urgenza di inserire un attaccante duttile, uno in grado di migliorare la fin qui deludente media realizzativa di Simeone e Chiesa. E l’ex Siviglia, più dell’altro nostalgico Gabbiadini, corrisponde all’identikit tracciato dai viola. Ora la punta del Southampton continua a dialogare con il Milan. Ma anche su questo fronte i meneghini non possono permettersi di sottovalutare la concorrenza del Betis Siviglia e degli altri club stranieri. In mezzo al campo i riflettori rossoneri restano puntati invece su Sensi e Duncan.

Ancora più scatenato il Bologna. Bloccati Soriano e Sansone (che sono già in città), non vengono persi di vista Spinazzola e Kean. L’esterno è anche nei radar del Genoa, in pressing su Sturaro e Barreca. Sempre in tema ritorni, la Spal accoglierà Viviano. SFIDE Intanto si sono infiammate una serie di sfide, con vista futuro. Inter e Roma duellano per il giovane difensore turco Kabak, sempre i nerazzurri provano a sorpassare la Juventus, ancora in vantaggio, per Todibo.

Il derby d’Italia si è rinnovato poi per l’attaccante portoghese Trincao (ieri contatto Paratici-Mendes). La Vecchia Signora rimane la più vicina a Ramsey: le concorrenti Psg e Bayern non hanno ancora rilanciato. A proposito di calciomercato tedesco, il Borussia Dortmund ha ufficializzato la cessione per giugno di Pulisic (64 milioni) al Chelsea.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy