Lo sprint di Petrachi: il giovane Mateus Vital è l’esterno offensivo

Lo sprint di Petrachi: il giovane Mateus Vital è l’esterno offensivo

Il ds cede Defrel al Sassuolo incassando 16 milioni e subito investe sull’esterno brasiliano

di Redazione, @forzaroma

La Roma ha il suo nuovo difensore. Si tratta a sorpresa di Chris Smalling, decano del Manchester United che sbarca a Roma con la formula del prestito secco (3 milioni). L’inglese guadagnerà di base 3 milioni, ai quali aggiungere cospicui bonus. Un’operazione-lampo, nata e conclusa nel giro di 24 ore. Questo perché sino al pomeriggio di mercoledì, Petrachi ha provato a prendere Lovren. Ma quando davanti alla terza offerta giallorossa il Liverpool ha preso tempo, il ds salentino ha dato il via libera per chiudere l’operazione-Smalling, scrive Carina su Il Messaggero.

Sistemata la difesa, ora restano due tasselli per completare la rosa: il vice Dzeko e l’esterno offensivo. L’arrivo di Kalinic è bloccato dal mancato accordo tra Roma e Lipsia per Schick. Oggi nuovo incontro: a Trigoria vogliono cedere il ceco in via definitiva mentre il club tedesco punta al prestito con diritto di riscatto. Tira e molla che va avanti da giorni. S’è concluso invece quello legato a Defrel. L’attaccante torna al Sassuolo: 3 milioni per il prestito e 13 per il riscatto. Taison non si sblocca e allora Petrachi ha virato con decisione sul giovane Mateus Vital, classe ‘98, del Corinthians: operazione da 7-8 milioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy