Lo Sceicco di Perugia

di finconsadmin

(Il Messaggero – P.Mei) ?Cordigliano, frazione nel Comune di Perugia. Questa voce ? solo un abbozzo? recita Wikipedia. E se Adnan Adel Aref Al Qaddumi al Shtewi, fosse solo un abbozzo di sceicco? Sul presunto neo-socio della Roma american-araba, non piovono per ora petroldollari ma battute da web (?Non ? lo sceicco bianco, ? lo sceicco in bianco?) dopo i rialzi in borsa che hanno portato le azioni della Roma pi? su del 9,7 per cento: qualcuno avr? gi? monetizzato?

 
FUGA DALLA PALESTINA – ?L?uomo con quei nomi certi e incerti petrodollari ? il 54enne in lenti scure di notte che le cronache danno in bilico fra Lawrence e Tot? d?Arabia. Il titolo di sceicco? Noi dottori comunque, loro comunque sceicchi. Dicono che appartenga alla Royal Family saudita, che ? ricchissima, oppure a quella giordana, che ? pure ricchissima; ma forse ? del Qatar o dello Yemen. Insomma ?di quelle parti?. Comunque ? nato a Nablus, una delle citt? martiri della Palestina (che un principe saudita nasca l? risulta improbabile ai pi?): venne via da piccolo per colpa della guerra che tuttora infuria e massacra.
Quelle sono parti dove se consegni una paletta e un secchiello a un bambino ? subito petrolio. Sar? per questo che lo sceicco in questione lavora attraverso una societ? che si chiama Amyga Oil & Gas Holding, della quale detiene la stramaggioranza del pacchetto azionario, 2.500 euro di immobilizzazioni e 10 mila di capitale secondo il bilancio 2011. Ma anche, per lo sceicco non tracciabile, la traccia di un affare da 2 milioni di dollari a futura realizzazione e qualche socio in affari, o consigliere d?amministrazione della societ? che definire gruppo sembra alquanto temerario, nelle cui cassette delle poste si incontrerebbero pi? decreti ingiuntivi che non bonifici bancari a favore.
AFFARI ALLA ROMANA
Adnan arriv? in Italia dove tuttora vive, per l?appunto in quel di Cordigliano, vicino a Montalaguardia (buon suggerimento per la Roma e la Consob), 47 abitanti residenti in tutto: ? il numero delle mogli che i reali sauditi si portano quando viaggiano. Adnan, che ? un bravo tipo ormai occidentalizzato secondo le descrizioni che hanno rilasciato i vicini di casa, villetta a due piani con annessa suocera che risponde al citofono, l? vive con l?unica compagna che ? impiegata comunale e con la figlia femmina che lavora con lui, il maschio ? carabiniere. Se non si tratta d?omonimia, Adnan, raccontano le cronache, gi? ? stato protagonista di una operazione romana e di una romanista. La prima ? la (fallita) acquisizione dell?Acqua Marcia, un acconto di 30 milioni da versare qualche anno fa e non ancora versato, giri per Roma in Porsche con autista che come secondo mestiere faceva il facchino da qualche parte, ma giri in Porsche che non lo portavano dall?albergo in Via Veneto bens? da una meno glamour residenza alla Borghesiana, con colazione al mattino a un bar della Casilina oppure in zona Capannelle, forse per l?amore di famiglia per i cavalli. Lui arriv?, l?acconto mai.
Quella romanista ? un?offerta fatta in cordata quando poi la Roma divent? americana. Per Unicredit era irricevibile. Ma i tempi cambiano (forse l?opinione no): nel frattempo sarebbero arrivate consistenti eredit? o pi? semplicemente liberatorie di pozzi di petrolio che per qualche ragione erano stati bloccati.
IL LEGAME CON PADOVANO
Se abbia messo le mani su questo tesoro da Mille e una notte presto si sapr?; per ora ha messo il sedere su di un seggiolino dell?Olimpico dove la sera di Roma-Juve (beh, se non porta petroldollari almeno lui porta bene) era accomodato vicino a Michele Padovano, con il quale la Roma dice di non avere rapporti. Michele Padovano? S?, lui, buoni trascorsi da calciatore, non ottimi da cittadino compresi guai giudiziari per questioni di droga e gi? mediatore per un passaggio di propriet? del Torino, che mai si realizz?: quella volta non si trattava di sceicchi, ma di discussi imprenditori di Como. Sar? Manchester City, Psg o bufala? Ai molto prossimi posteri (scadenza in marzo) l?ardua sentenza. Ardua?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy