L’attesa notte di Rick: titolare a destra e stavolta è tutto vero

È arrivato finalmente il momento di Karsdorp. “Giocherà titolare”, l’annuncio ieri di Di Francesco

di Redazione, @forzaroma

Dopo quasi 4 mesi dall’intervento chirurgico (3 luglio) al ginocchio, presentato inizialmente come “un’operazione di routine”Karsdorp si presenta all’Olimpico.

C’è grande attesa, come scrive Stefano Carina su Il Messaggero. Rick (costato 14 milioni più 5 di bonus) assieme a Schick rappresenta il fiore all’occhiello del primomercato romanista di Monchi.

Non gioca dal 14 maggio, 9 minuti contro l’Heracles, nella festa-scudetto del Feyenoord. Calendario alla mano, oltre 5 mesi fa.

Ora è pronto e la curiosità è grande. Perché tutti ne parlano ma in pochi lo hanno visto giocare. E un conto è farlo in tv o in qualche filmato su youtube, un altro dal vivo. Karsdorp è un classe ’95 e la curiosità è che nasce centrocampista, ricoprendo tutti i ruoli della mediana fino a quando, all’inizio della stagione 2014-15 non viene spostato esterno difensivo dal tecnico Rutten. In Olanda lo chiamano la ‘locomotiva’ e questo lascia intendere come il ragazzo sia più portato ad attaccare che a difendere. Almeno sinora, non è un calciatore con molti gol nelle gambe. Nella passata stagione appenauna rete (il 30 ottobre,nel 2-2 contro l’Heerenveen) ma ben 7 assist (10 nell’annata 2015-16), comprese le coppe, finendo nel podio tra i terzini che crossano maggiormente nell’Eredivisie.

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. encat - 3 anni fa

    speriamo sia meglio di Peres, non che ci voglia chissà che eh…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy