L’accusa di Manolas: “Prendiamo gol da piccola squadra”

L’accusa di Manolas: “Prendiamo gol da piccola squadra”

Il difensore greco: “Ho sempre detto che non si difende in quattro, ma in undici”

di Redazione, @forzaroma

Prendiamo gol e ad ogni azione che fanno gli avversari sono pericolosi. Dobbiamo essere compatti e cercare di accorciare di più. I gol presi non sono da grande squadra”. È il j’accuse di Kostas Manolas, ieri con la fascia di capitano al braccio, dopo il ko con il Viktoria, come riporta Gianluca Lengua su Il Messaggero.

Ho sempre detto che non si difende in quattro, ma in undici, per questo prendiamo sempre gol”, aggiunge il difensore greco secondo cui “dobbiamo avere coraggio e trovare serenità e personalità per uscire da questo momento come abbiamo sempre fatto. Non abbiamo fatto una brutta gara ma alle prime due occasioni abbiamo preso due gol. Non possiamo dire sia solo sfortuna, ma significa che in questo momento non siamo all’altezza”. A fine gara, Manolas si è recato sotto il settore dove c’erano i tifosi della Roma che hanno contestato lui e gli altri giocatori della Roma, molto dietro il greco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy