Inter, Lisandro punta all’esordio

I nerazzurri puntano anche a Ramires e Rafinha, il Napoli su Verdi e Deulofeu

di Redazione, @forzaroma

La prossima avversaria della Roma in campionato sta vivendo una fase molto importante in chiave calciomercato. I nerazzurri di Spalletti, infatti, hanno chiuso per l’acquisto di Lisandro Lopez mentre trattano con il Barcellona e lo Jiangsu per Rafinha e Ramires. E già da oggi potrebbero esserci novità decisive. E’ previsto l’ennesimo colloquio con i blaugrana per ridurre la distanza tra l’offerta di 20 milioni più 3 di bonus e la richiesta di 30. Il ds Ausilio punterà ancora sul sì del trequartista (cercato anche in Premier) e sull’incognita delle sue condizioni fisiche. Rafinha, infatti, non disputa una gara ufficiale dallo scorso 2 aprile. Il tavolo resta tuttavia allargato. Non è escluso, infatti, un nuovo sondaggio per Deulofeu, piano b del Napoli.
Per quanto riguarda Ramires, invece, Sabatini sta cercando un suo sostituto per lo Jiangsu e, intanto, spera in uno sconto del centrocampista sull’ingaggio. In Cina percepisce circa 9 milioni annui mentre all’Inter dovrebbe tagliare di parecchio le sue pretese. Capitolo uscite: Joao Mario e Brozovic vengono ripetutamente offerti in Spagna ed Inghilterra.
Discorso diverso a Napoli per Simone Verdi. Ieri il fantasista è tornato ad allenarsi con il Bologna, regalando sorrisi in campo e fuori ai tifosi che gli chiedevano di restare. Blindato l’accordo con il Bologna sui 22 milioni, De Laurentiis è sicuro di convincere il calciatore con la proposta di un quadriennale più opzione di un anno a 1,7 milioni di euro a stagione. Programma invece il futuro la Juve, in stretto contatto con l’agente di Barella, già obiettivo di Inter e Roma.

(E. Trotta)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy