I tifosi social contro Pallotta: “Noi i disgustati”

I tifosi social contro Pallotta: “Noi i disgustati”

Ma il dirigente più preso di mira e il direttore sportivo Monchi che con la sua campagna acquisti ha costruito una squadra nettamente inferiore a quella dello scorso anno

di Redazione, @forzaroma

A compattare la tifoseria della Roma è la furia verso le tre anime che compongono il club: dirigenza, allenatore e calciatori. L’ambiente, come riporta Gianluca Lengua su Il Messaggero, cerca di trovare una spiegazione alle continue figuracce che si sono consumate nelle prime cinque gare di campionato in cui la Roma ha raccolto appena 5 punti.

Su radio e social network i tifosi hanno trovato il modo di sfogarsi: “Di Francesco non doveva avallare la campagna acquisti scellerata diMonchi. Per questo diventa anche lui colpevole”, è solo una delle tante accuse al tecnico che appare “confuso”, “disorientato”, “imbarazzante nelle scelte” agli occhi dei tifosi.

Indice puntato anche verso il presidente Pallotta: “Amministra la Roma senza passione con l’unico obiettivo di avere lo stadio», «I primi ad essere disgustati siamo noi tifosi”. Ma il dirigente più preso di mira e il direttore sportivo Monchi che con la sua campagna acquisti ha costruito una squadra nettamente inferiore a quella dello scorso anno: “Ha distrutto la rosa per dimostrare di essere più bravo di Sabatini”, “Torna in Spagna”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy