Florenzi è già pronto, Schick ancora no

La prestazione delll’esterno di Vitinia può essere considerata positiva: buona gamba, zero paura e tanta determinazione

di Redazione, @forzaroma

La curiosità dei presenti ieri sugli spalti dell’Olimpico era quella di vedere in azione Florenzi e Schick. Il primo esterno a destra, un po’ centrocampista e un po’ anche terzino: una semplice prova, si chiede Mimmo Ferretti su Il Messaggero, o un indizio per il futuro? La prestazione dell’esterno di Vitinia può essere considerata positiva: buona gamba, zero paura e tanta determinazione.

Schick è entrato in campo a metà ripresa. Il ceco si è piazzato al centro per azionare a trecentosessanta gradi il suo delizioso sinistro. Di Francesco, considerati i compagni che gli ha fatto trovare accanto, probabilmente ha voluto soltanto fargli fare una sgambata. Patrik comunque si è mosso con disinvoltura, ma la sua prestazione non può essere giudicata in maniera compiuta. Se mai, ha bisogno di migliorare, e neppure poco, la sua condizione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy