Destro piace in Premier ma non vuole espatriare

Il calciatore vorrebbe rimanere in Italia ma le proposte giunte sinora dalla serie A (Fiorentina, Milan, Sampdoria, Bologna e Torino) riguardano solamente la formula del prestito mentre la Roma vuole fare cassa

di Redazione, @forzaroma

L’impasse per Nainggolan non distoglie la Roma dalle cessioni, necessarie per far cassa. Se Bertolacci potrebbe passare per Trigoria solamente per un saluto fugace (Milan alla finestra), a tener banco in questi giorni sono i casi di Destro, Gervinho, Doumbia, Cole, Maicon, Ljajic e Viviani. Calciatori per i quali si attende soltanto il miglior acquirente. Per l’ex Lille è già stato trovato ed è l’Al Jazira che verserà nelle casse giallorosse 13 milioni circa. Su Doumbia, dopo che l’ivoriano ha declinato le lusinghe del Bejing, è testa a testa tra Cska e Spartak Mosca. La differenza la farà chi garantirà un pagamento meno diluito nel tempo.

Capitolo Destro: il calciatore vorrebbe rimanere in Italia ma le proposte giunte sinora dalla serie A (Fiorentina, Milan, Sampdoria, Bologna e Torino) riguardano solamente la formula del prestito. La Roma vorrebbe invece incassare: all’estero timidi interessamenti del West Ham e dell’Arsenal. Nelle ultime ore è andato in scena un incontro tra il Palermo e Viviani. Vanno limate ancora delle differenze sia tra il calciatore e il club rosanero che tra Zamparini e la Roma. Bologna ed Empoli stanno provando ad inserirsi ma non è facile.

 

COLE VA VIA –  La società toscana può tirare però un sospiro di sollievo per Skorupski: il Nottingham Forest che sembrava molto interessato al portiere (e che aveva il gradimento del polacco) non ha dato più segnali. Cole, oltre che dalla Mls, è richiesto anche dal Newcastle e dal Crystal Palace. Per Maicon, invece, bisognerà attendere l’incontro tra Sabatini e l’agente. Oggi rendez-vous con il Pescara per discutere dei riscatti di Politanò e Caprari: il primo potrebbe tornare a Trigoria per essere girato ulteriormente in prestito. Per il secondo, la Roma attende una proposta del club abruzzese. Balasa, reduce da un’ottima esperienza a Crotone, interessa alla Sampdoria. Caprodossi tra Livorno e Pro Vercelli. L’Avellino ha chiesto Marchizza: no per ora da Trigoria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy