De Rossi precisa ?Non ho mai provocato i laziali?

di finconsadmin

(Il Messaggero – S.Carina) -??Il giorno che vorr? provocare gli avversari o caricare i tifosi della mia squadra lo far? direttamente. Non capisco come possa esser stato frainteso il mio messaggio dopo la gara contro l’Inter?.

 

De Rossi replica piccato alle polemiche sorte dopo una sua dichiarazione?Avrei preferito incontrare in finale una squadra pi? forte della Lazio? – al termine della semifinale di coppa Italia. L?intento non era denigratorio, anzi: ?Volevo solo far capire quanto sia complicata una sfida carica di significati come il derby, alla quale avrei addirittura preferito un impegno difficile come quello di incontrare la prima della classe (la Juventus, ndc). Sono dispiaciuto del fatto che alcuni organi di stampa, anzich? stemperare i toni, preferiscano strumentalizzare le mie dichiarazioni, contribuendo in tal modo a surriscaldare un ambiente che non ne ha bisogno?.?
MARQUINHO STOP


Finale di coppa Italia che ? ancora lontana ma della quale oramai non si pu? fare a meno di parlare: ?Il derby sar? difficile come sempre ma saremo pronti ? la promessa di Piris a Roma Channel – Speriamo di vincere?. Il primo step si chiama Pescara. Contro gli abruzzesi Andreazzoli dovr? fare sicuramente a meno degli squalificati Burdisso e Balzaretti e degli infortunati Florenzi e Marquinho. Il centrocampista era stato costretto ad uscire dal campo di San Siro per colpa di un trauma contusivo alla caviglia destra mentre il brasiliano ha svolto ieri una seduta fisioterapica per un dolore al ginocchio destro al quale sono poi seguiti gli esami strumentali che non hanno evidenziato lesioni ma solo una patologia infiammatoria. Si ? fermato anche Dod? per un lieve risentimento muscolare ai flessori della coscia sinistra. Oggi prover? sul campo.
IL MERCATO

 

Continuano le voci sull?interesse del Bayern Monaco per Pjanic e di Mourinho per De Rossi. Possibile rinnovo per Perrotta. Intanto Cagliari-Roma del 23 settembre sembra non finire mai. Il club sardo si ? rivolto al Tar del Lazio nonostante la sentenza dell?Alta Corte di Giustizia del 18 marzo scorso che ha confermato la vittoria 0-3 a tavolino dei giallorossi. La Roma considera concluso l?iter e si professa tranquilla. Probabile che il tribunale regionale (udienza mercoled?) si dichiari incompetente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy