Cori razzisti, Gravina: “Gli arbitri hanno avuto coraggio: certi soggetti devono sparire dal calcio”

Cori razzisti, Gravina: “Gli arbitri hanno avuto coraggio: certi soggetti devono sparire dal calcio”

Il presidente della Figc: “Bisogna alzare un muro insormontabile contro di loro”

di Redazione, @forzaroma

I razzisti devono avere vita breve, questi soggetti non devono più far parte del nostro mondo“. Ne è sicuro il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina dopo gli episodi accaduti a Roma e soprattutto a Verona, come riporta Emiliano Bernardini su Il Messaggero,

Bisogna alzare un muro insormontabile contro questi soggetti che nulla hanno a che fare con il calcio“. È contento di come si sono comportati gli arbitri?Sí, molto. Gli arbitri hanno fatto bene. Hanno agito con coraggio e rispetto per la nuova procedura. Spero che anche tutte le altre componenti facciano la loro parte“.

A Roma non solo l’intervento dell’arbitro, ma anche quello di Dkezo è stato importante. “Esatto, è proprio questo il senso della nostra riforma. Dobbiamo fare in modo che tutti diano il massimo per isolare i violenti. Se lavoriamo tutti dalla stessa parte sono convinto che saranno cacciati via“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy