Arrivederci Australia la squadra vola a Giacarta

Al ritorno a Roma è previsto un riposo di due giorni, poi la squadra si ritroverà a Trigoria, pronta per le amichevoli di agosto, tra Portogallo e Spagna, che termineranno con l’Open Day dell’Olimpico il 14

di Redazione, @forzaroma

Ultimo allenamento in Australia, Lakeside Stadium di Melbourne, oggi la partenza per l’Indonesia, ultima tappa prima del rientro a Roma. La squadra in campo viene divisa in due gruppi: uno effettua una partitella 5 contro 5 (gran gol di Nainggolan, applaudito da De Sanctis, con tanto di video pubblicato sull’account Twitter della Roma), l’altro una a tema con quattro miniporte. Manolas, durante la partitella, subisce un duro colpo alla caviglia: immediata l’uscita dal campo, visibilmente dolorante e costretto a togliersi lo scarpino. Trauma distorsivo. Da verificare nelle prossime ore le sua condizioni. La squadra ha terminato l’allenamento con esercizi sul possesso palla. Ibarbo e Strootman hanno lavorato a parte.

 

INDONESIA DAY –  Oggi la squadra partirà per Giacarta. L’arrivo in Indonesia è previsto per le 17.30 locali. Una volta atterrati, i giocatori si dirigeranno in hotel dove Radja Nainggolan, l’idolo da quelle parti terrà una conferenza stampa in cui presenterà l’Open Day Indonesia, evento che avrà luogo il 25 luglio, cioè domani, e che consisterà in una partita in famiglia.

Al ritorno a Roma è previsto un riposo di due giorni, poi la squadra si ritroverà a Trigoria, pronta per le amichevoli di agosto, tra Portogallo e Spagna, che termineranno con l’Open Day dell’Olimpico il 14, con un’amichevole contro il Siviglia. La Roma, ricapitolando, affronterà lo Sporting a Lisbona il primo di agosto, il 5 sarà impegnata al Camp Nou contro il Barcellona e l’8 a Valencia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy