Allegri: “Roma sei da Champions”

di Redazione, @forzaroma

(Il Messaggero – G.De Bari) –?Allegri, tre mesi fa, era con le valigie gi? pronte, perch? in tanti, con il Milan alla deriva, reclamavano la sua testa. Com?? riuscito a ribaltare la situazione?

 

?Ammetto di aver vissuto un periodo alquanto difficile, ho pensato di essere esonerato perch?, quando non arrivano i risultati, ? normale che un allenatore rischi il posto. La societ? aveva rinnovato molto, perdendo calciatori di straordinario valore e chiudendo un ciclo. La squadra faceva fatica e le critiche erano giustificate. Sembrava proprio che Allegri avesse le ore contate… Quando devi ricostruire, puntando su giovani talenti, servono tempo e pazienza mentre questo calcio corre troppo velocemente e non sa aspettare. Ho capito che dovevo cambiare qualcosa, per invertire la tendenza negativa, sempre credendo nel lavoro e nelle idee. Cos? ho costruito un altro Milan?.

 

Ora che Guardiola ? al Bayern, si sente pi? tranquillo?
?Per la verit? non sono mai stato preoccupato. Quando la panchina traballa i nomi, di possibili sostituti, si rincorrono ogni giorno?.

 

Anche Van Basten si ? candidato…
?Si, ma in un futuro pi? lontano?.

 

Quando lei sar? gi? andato via?
?Ho un altro anno di contratto, il mio desiderio ? quello di restare qui a lungo?.

 
Intanto le alternative non le mancano: la Roma sarebbe pronta ad accoglierla, anche per la prossima stagione.
?L?interessamento di un club importante, come quello giallorosso, fa piacere e certifica l?apprezzamento del mio lavoro. Questo mi rende orgoglioso ma al Milan sto bene?.

 

E dopo il Milan quale squadra le piacerebbe allenare?
?Il sogno ? diventare ct della Nazionale?.

 
Quali sono i colleghi che stima maggiormente?
?Senza niente togliere agli stranieri, la scuola di Coverciano sforna validi allenatori. Dico Maran, anche se ? arrivato solo quest?anno in serie A, Montella, Guidolin e, quando avr? conseguito il patentino, anche Lopez. Ci sono tecnici bravi anche in B: Nicola, Aglietti, Di Francesco, Gautieri e ci metto pure Camplone del Perugia?.

 

Si aspettava l?esonero di Zeman?
?Non pensavo che finisse cos?. Ha alternato risultati buoni ad altri negativi, per? l?esonero non delegittima le sue capacit? di fare calcio. Sono convinto che presto torner? in pista?.
Da calciatore, nonostante i notevoli mezzi, ha un po? tradito le attese.
?Sono deluso della mia carriera, per non dire altro… Giocavo ragionando gi? da allenatore, questo mi ha penalizzato. Decisamente meglio come tecnico?.

 
E per il terzo posto sar? sfida tra Lazio, Inter e Milan?
?Nel gruppetto inserisco anche la Roma?.

 
Nonostante il considerevole distacco in classifica?
?S?, perch? il torneo ? ancora lungo. La formazione giallorossa ha un potenziale tecnico molto importante, con elementi di grande qualit?, perci? la Roma torner? sotto e lotter? fino all?ultimo per un posto in Champions?.
Gli arbitri sono sempre sotto accusa.
?Calciatori e tecnici devono evitare proteste esasperate, gli errori ci saranno sempre. Ma gli arbitri, quando vengono insultati, devono avere pi? coraggio con i cartellini rossi?.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy