Stadio, botta e risposta social. Pressing di Totti sulla Raggi

La sindaca: “Caro Francesco ci stiamo lavorando. #Famostostadio nel rispetto delle regole. Ti aspettiamo in Campidoglio per parlarne”

di Redazione, @forzaroma

#Famostostadio, il Capitano twitta e fa subito tendenza sui social. Scatenando un botta e risposta su cui è intervenuta anche la sindaca Raggi. L’argomento è sempre quello, il più teso tra i tifosi giallorossi e il Campidoglio: lo stadio di Tor di Valle su cui l’amministrazione 5 Stelle sta alzando la difesa. E’ di domenica il cinguettio di Francesco Totti: «Vogliamo il nostro Colosseo moderno, una struttura all’avanguardia per i nostri tifosi e per tutti gli sportivi! #famostostadio». Nel frattempo mister Spalletti irrompeva su Sky sport al grido di “famo sto stadio” nel suo improbabile romanesco e giù a scatenare una valanga di tweet.

Tra cui quello del presidente dell’Assemblea capitolina, il grillino Marcello De Vito con il suo “Non te preoccupà Capitano: #famostostadio e #famolobene. Con #ASRoma lavoriamo a progetto innovativo”. E ieri è arrivata la risposta, con invito, della sindaca: “Caro Francesco @Totti ci stiamo lavorando. #Famostostadio nel rispetto delle regole. Ti aspettiamo in Campidoglio per parlarne”.

E i tifosi, tra un rimpallo e l’altro, non ci capiscono più niente. Nel calcio, questa, si chiama melina, su cui è entrato a gamba tesa anche il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, chiedendo concretezza: «Vedo che sullo Stadio il Comune sta cambiando idea. Se è così, entro il 3 marzo produca atti ufficiali».

(L. Loiacono)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy