Sorpresa, la Roma vuole tenere Dzeko

Fienga: “Edin è il nostro capitano e lo sarà finché vorrà”

di Redazione, @forzaroma

Dzeko è il nostro capitano, e lo sarà finché vorrà“, le parole del Ceo Fienga riavvicinano con forza Edin alla Roma, scrive Francesco Balzani su Leggo.

Ora quindi sta al bosniaco decidere se restare ancora in giallorosso per inseguire il podio dei bomber oppure accettare le eventuali lusinghe della Juventus che però sembra orientata con forza su Suarez.

Fienga conferma l’interesse per Totti: “Sicuramente ci vedremo, c’è un rapporto splendido con lui e De Rossi“. Poi illustra il piano di Friedkin in piena contrapposizione con i precedenti vendo tutti di Pallotta: “Diamo tempo ai nuovi proprietari di organizzars. Dobbiamo sistemare alcuni ruoli e ci concentreremo su quelli. Stiamo facendo il massimo sforzo per mantenere i giocatori che si sono distinti, senza darli via. Quello è il colpo migliore che ci può essere riconosciuto. Ossia una campagna di mercato che parta dal non scoprire quei ruoli su cui già siamo forti. Speriamo di poter commentare a fine mercato che la politica è totalmente diversa”.

Al Premio Calabresi era presente pure De Rossi: “Mi manca la Roma. Friedkin ha i piedi per terra, fa bene a non fare promesse. Alla Fiorentina da allenatore andrei anche a piedi“. Ufficiale Kolarov all’Inter.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy