L’isola del tesoro. Roma, col Cagliari per la Champions poi Cragno e Barella per il futuro

L’isola del tesoro. Roma, col Cagliari per la Champions poi Cragno e Barella per il futuro

Sabato all’Olimpico un incrocio che vale una stagione

di Redazione, @forzaroma

Sabato prossimo all’Olimpico la Roma affronta il Cagliari in una delle ultime tappe che portano al traguardo Champions. Ma la Roma ha già incontrato il Cagliari in più di un’occasione nelle ultime settimane.

Per parlare di mercato ovviamente. La trattativa più avanzata porta ad Alessio Cragno che sabato potrebbe affrontare i giallorossi per l’ultima volta da avversario.

Il portiere 24enne ha detto sì già da tempo e i contatti con l’agente Battistini servono giusto a limare gli ultimi dettagli su un contratto quadriennale da 1,5 milioni a stagione. Anche il prezzo del cartellino è quasi definito e si aggirerà sui 18 milioni.

La Roma, quindi, con molta probabilità avrà di nuovo un portiere titolare italiano dopo Szczesny, Alisson e la parentesi negativa Olsen (destinato alla Premier). Come secondo resterà Mirante. Ma il vero obiettivo sardo del ds Massara è un altro, da tempo.

Di nome fa Nicolò come Zaniolo, di cognome fa Barella ed è già una delle stelle assolute della nazionale di Mancini. Operazione complessa vista la concorrenza, ma la Roma ha fatto passi in avanti importanti sopratutto col giocatore che preferirebbe la capitale a Milano (sponda Inter). L’ingaggio dovrebbe aggirarsi sui 2,5 milioni a stagione, ma ovviamente ora c’è da lavorare col Cagliari che fin qui ha chiesto 50 milioni. Una cifra alta che può essere limata grazie all’inserimento di diversi giovani.

La Roma è intenzionata a offrire un altro anno di prestito con diritto di riscatto a favore dei sardi per Luca Pellegrini che piace molto a Maran oltre a quelli di Riccardi e Pezzella.

Determinante, ovviamente, sarà l’accesso in Champions. E lo sarà pure per trattenere Manolas. Nonostante la forte spinta della Juve, infatti, il greco non sembra intenzionato a lasciare Roma dove la famiglia si trova benissimo e dove è nata la sua seconda figlia. A patto che arrivi l’aumento: da 3 a 4 milioni a stagione.
(F.Balzani)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy