Coppa d’Africa. Dal dischetto gode anche Salah. Burkina battuto ai rigori, Egitto domenica in finale

A portare i Faraoni in vantaggio era stato proprio l’attaccante giallorosso al 66’, dopo 7 minuti però è arrivo il pareggio di Bance

di Redazione, @forzaroma

Anche Salah ha sudato più del previsto. Alla fine però l’Egitto del romanista ce l’ha fatta conquistando la finale di coppa d’Africa grazie alla lotteria dei rigori contro il sorprendente Burkina Faso. A portare i Faraoni in vantaggio era stato proprio Salah al 66’, dopo 7 minuti però è arrivo il pareggio di Bance.

Gara tesa fino ai penalty dove l’errore di Bertrand Traoré ha concluso la partita sul 3-4 per l’Egitto che in finale il 5 febbraio affronterà la vincente tra Ghana e Camerun (stasera alle 20 l’altra semifinale). Decisive le parate del 44enne El Hadary. Salah (che tornerà non prima di lunedì 6) a fine match si è informato sul risultato del suo club: «Anche loro su rigore? Sono contento e sono convinto che hanno tifato e tiferanno per me. Ci vediamo presto».

(F.Balzani)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy