Vent’anni di Francesco Totti. Olimpico, 50 mila per Zeman

di Redazione, @forzaroma

(La Repubblica – F.Ferrazza) – Non è più tempo per discussioni o riflessioni, si torna a giocare. La Roma alzerà il sipario sull’Olimpico domani sera, contro il Catania, per una prima stagionale da bagnare con il pienone e con un attacco di quelli che lasciano sognare i tifosi. Cinquantamila spettatori, Totti che festeggia i vent’anni in giallorosso, Osvaldo che fantastica sulla classifica cannonieri, Lamela che spera di riscattare l’opaca stagione lasciata alla spalle. E in panchina Zeman, chissà quanto emozionato per una seconda chance che mai immaginava sarebbe arrivata. L’unico dubbio che ha animato gli ultimo giorni è quello legato a Stekelenburg.

 

 

L’olandese dovrebbe essere schierato titolare, non restando però immune a una possibile cessione nelle prossime ore. Tutto da capire il rapporto tra portiere e tecnico, per quello che sembra rimanere l’ultimo tassello di un mercato altrimenti chiuso. Si vedrà. Intanto si godrà l’applauso dei tifosi De Rossi, che anche in questa estate ha saputo resistere al corteggiamento d’oro del City di Mancini, meritandosi per questo gli elogi della stampa inglese. «Non cedendo al Manchester — uno stralcio di quanto scrive The Guardian — ha dimostrato che i calciatori possono avere allo stesso tempo intelligenza e integrità, restaurando la fede nella natura umana. I sentimenti di De Rossi sono stati una boccata d’aria fresca: nemmeno il denaro del City può comprare tutti». […]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy