Totti e Monchi strigliano DiFra, Radja e la squadra

Il disse nello spogliatoio: “Chi non dimostrerà di avere un comportamento adeguato e una mentalità vincente, non può trovare posto nella Roma”

di Redazione, @forzaroma

Così arrabbiato non lo avevano mai visto. Da una parte Monchi, dall’altra la squadra con Di Francesco. Le dirette di Capodanno diffuse da Nainggolan non sono piaciute al ds, che, già aveva mal digerito il pareggio contro il Sassuolo. Per questo motivo, rientrato dopo tre giorni di riposo in Spagna, con accanto Francesco Totti, il dirigente ha usato toni piuttosto duri nei confronti del belga e del gruppo, richiamato ai propri doveri. “Chi non dimostrerà di avere un comportamento adeguato e una mentalità vincente, non può trovare posto nella Roma”.

“Penso che dobbiamo fare di più, mettendo qualcosa di più in ogni gara – ammette Alisson in diretta Facebook – il pareggio col Sassuolo è come una sconfitta, siamo tornati indietro, perché la voglia di vincere deve essere presenti nel nostro gruppo. Ora siamo concentrati sull’Atalanta, partita difficile”.

(F. Ferrazza)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy